Blogger o giornalisti?

La domanda è lecita e lo è sempre di più nella misura in cui le due categorie vanno sfumando ed i limiti tra le due entità si fanno confusi. La domanda è stata posta da una ricerca condotta da PR Week e PR Newswire, cercando una risposta proprio da coloro i quali vivono sulla loro pelle questa ambiguità: blogger, giornalisti e professionisti delle Public Relation.

I numeri esprimono un trend: il blogger si sente sempre di più giornalista. Le cifre indicavano lo scorso anno una affinità pari al 33%, cifra salita ora al 52%. Ciò nonostante soltanto il 20% di essi riesce a guadagnarsi di che vivere tramite l’attività di blogging. Insomma: il blogger si sente giornalista in quanto a titolo, attività ed identificazione, ma in realtà non agisce a titolo professionale ed il sondaggio esprime più una sensazione che non una concreta manifestazione. Inutile confrontare il dato (partorito da una indagine USA) con la situazione italiana, ove la presenza di un vero e proprio albo professionale separa nettamente il giornalista da chi non lo è lasciando così la categoria dei blogger in un sottoinsieme alternativo.

Fonte: WebNews

Commenti

  • Penso proprio che molti blogger siano molto più giornalisti di tanti presunti tali (vedasi quelli su reti mediaset) dove si riciclano notizie circolanti su internet che spesso si dimostrano bufale..

  • Emanuele, concordo totalmente con te. 🙂
    p.s.: davvero interessante il tuo sito, me lo salvo tra i preferiti!

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *