UnivAq: Consiglio di Amministrazione del 16 Aprile

Giovedì 16 aprile si è riunito il consiglio di amministrazione dell’università dell’aquila (scarica il verbale della riunione).

Sono diverse le notizie rilevanti. E’ stato comunicato, infatti, che è in fase di elaborazione il decreto ministeriale che sancirà la proroga del termine dell’anno accademico e l’acquisizione di tutte le frequenze, anche quelle obbligatorie.

Logo UnivAq
Logo UnivAq

Sarà prorogato anche il termine per il conseguimento dei CFU per la conferma della borsa di studio. Tutte queste misure sono fondamentali per gli studenti, perché è indispensabile avere le dovute garanzie di non aver perso l’anno accademico.

In attesa della conferma definitiva da parte del Governo, in consiglio di amministrazione è stato dichiarato anche l’impegno ad azzerare la seconda rata della contribuzione relativa all’A.A. 2008/2009 e la gratuità della tassa di iscrizione per il prossimo anno.

E’ stato nuovamente confermato che sono salve le carriere degli studenti, e tutto ciò che non era stato ancora verbalizzato sarà riconosciuto tramite l’autocertificazione dello studente e la convalida del docente (a maggior ragione in caso di smarrimento del libretto).

Nel corso della prossima settimana si dovrebbe riuscire a ripristinare anche il servizio delle segreterie studenti.

Ulteriori iniziative, non ancora attuate, riguardano i trasporti. La Regione ha manifestato la volontà di garantire trasporti gratuiti a tutti gli studenti iscritti all’ateneo aquilano.

Si stanno mettendo in campo ipotesi anche sugli alloggi: una delle soluzioni che si ritiene più valida è sicuramente la predisposizione di una cittadella di casette di legno, abitazioni che darebbero agli studenti le dovute certezze di sicurezza.

Ma si sta facendo anche un’opera di mappatura di tutte le strutture sicure presenti in città che potrebbero rappresentare la base di ripartenza per la nostra università.

Fonte: UnivAq.net

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *