Steve Jobs Apple

Ad un anno dalla morte di Steve Jobs, Apple lo ricorda così

E’ passato un anno dalla morte di Steve Jobs, cofondatore di Apple.

La stessa Apple lo ricorda oggi cambiando la propria homepage, rimuovendo i riferimenti diretti ai suoi prodotti (a partire dalla foto del nuovo iPhone 5). Visitando il sito parte in automatico un breve filmato, con una raccolta di fotografie di Jobs e di alcune sue frasi.

Sulla homepage di Apple c’è anche un messaggio di Tim Cook, l’attuale amministratore delegato della società.

La morte di Steve Jobs un anno fa fu un momento truste e difficile per tutti noi. Spero che oggi ognuno rifletta sulla sua incredibile vita e i tanti modi in cui rese il mondo un posto migliore.

Uno dei più grandi doni che Steve ha dato al mondo è stata Apple. Nessun’altra società è stata mai fonte di così tanta ispirazione o ha stabilito standard così alti per sé stessa. I nostri valori sono nati da Steve e il suo spirito sarà per sempre il fondamento di Apple. Condividiamo il grande privilegio e la responsabilità di portare avanti nel futuro ciò ce ci ha lasciato.

Sono incredibilmente fiero del lavoro che facciamo, offrendo prodotti che i nostri clienti amano e sognandone di nuovi che li allieteranno nel corso del tempo. È un magnifico omaggio alla memoria di Steve e a tutto ciò per cui si è battuto.

Tim

Negli ultimi mesi della sua vita Steve scrisse questa lettera:

Il pensiero che sarei morto presto è stato il più grande aiuto che abbia avuto per prendere le decisioni importanti della mia vita. Perché praticamente tutto – tutte le aspettative del mondo esterno, tutto l’orgoglio, tutte le paure e gli imbarazzi della sconfitta – tutte queste cose semplicemente svaniscono di fronte alla morte, lasciando solo quel che è importante. Ricordarvi che dovrete morire è il modo migliore per non cadere nella trappola, e pensare di avere qualcosa da perdere. Siete già nudi. Non c’è motivo per non seguire il vostro cuore.”

C’è chi lo ha definito genio visionario e chi un semplice funambolo… per me è stato un grande Uomo!

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *