Tolleranza Zoro: la 50a puntata su L’Aquila dopo 1 anno dal sisma.

Proprio nel post precedente ho parlato del video di Diego Zoro Bianchi che è stato proiettato prima del video Domà nel tendone di Piazza Duomo.

Di L’Aquila Antica e L’Aquila Nuova, di case e piazze e macerie e carriole e secchielli, di centro storico e commerciale, di acronimi e lettere, di rotonde e clown, di risate che uccidono un’altra volta e di voglia di tornare a ridere, come persone normali, una vita normale.
Questo e molto altro nella cinquantesima puntata di Tolleranza Zoro, la sedicesima per la nuova edizione di Parla con me, in una versione di molto, ma molto più lunga (circa 13 minuti) rispetto a quella andata in onda. La notevole differenza è imputabile molto a questioni di scaletta e lunghezza della puntata, e un po’ a divergenze di gusto. Di fatto ora ci sono due video diversi, uno più sintetico, d’impatto e “televisivo” (quello andato in onda), l’altro più completo e ragionato (questo).

Eccolo qui diviso in 2 parti.

Commenti

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *