Starbucks apre a Milano il Reserve Roastery

Lo scorso 6 settembre ha aperto le porte a Milano la Reserve Roastery di Starbucks, locale di fascia alta del colosso della ristorazione a stelle e strisce. È il più grande d’Europa e locali simili si possono trovare, nel mondo, soltanto a Seattle e a Shanghai.

Tratto da Milano Repubblica.it:

Concepita come un tributo alla cultura italiana dell’espresso che 35 anni fa ha ispirato Howard Schultz nella creazione della Starbucks Experience, la Reserve Roastery progettata e costruita nello storico ufficio delle poste di piazza Cordusio si estende su una superficie di 2300 metri quadrati per esibire lo spettacolo della torrefazione, la preparazione e la miscelatura del caffè. Nel cuore dello spazio campeggia una tostatrice Scolari completamente operativa, prodotta solo a qualche km dal centro di Milano. Alla destra è situato il bar principale. Legno e marmo proveniente dalle cave della Toscana. Al piano mezzanino, l’Arriviamo Bar con un bancone lungo 10m, ricavato da un unico blocco di mamo Calacatta Macchia Vecchia.

Sono riuscito a farmi (più di) un giro nella Reserve Roastery milanese. Ed è bellissima!

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *