Cinema, Internet

Own Air: la piattaforma italiana per gli amanti del Cinema

Mi ero promesso di parlarne tempo fa ed eccomi qui: per chi non ancora la conosce oggi vi presento Own Air, startup web totalmente italiana sviluppata da una comunità di amanti del cinema. Essendo anche io – come molti sanno – appassionato di cinema, non potevo negarmi dal descrivervi questa piattaforma.

Aperta a tutti il 9 dicembre, Own Air è la prima piattaforma VOD (video on demand, video su richiesta) che permette di distribuire film non usciti nelle sale o che hanno avuto un piccola distribuzione.

E’ possibile scegliere tra i film presenti nel catalogo o tra quelli proposti in esclusiva. Il sistema consentirà di scegliere tra vari formati, dall’altissima risoluzione fino alle soluzioni pensate su misura per i dispositivi portatili (Pc, Mac, iPad, iPhone, iPod, tablet e smartphone Android), in modo da poterlo vedere come e quando si desidera.

Il debutto di Own Air è avvenuto con il film Enter the Void, il “melodramma psichedelico” scritto e diretto da Gaspar Noè presentato in concorso al Festival di Cannes 2009.

La piattaforma in download asseconda le esigenze di tutela dei file ma al contempo offre la possibilità all’utente di guardare il film in streaming mentre scarica il file. I cinefili avranno inoltre la possibilità di vedere anche molti film in lingua originale e contenuti speciali in anteprima assoluta.

Le pellicole sono disponibili ad un prezzo compreso tra i 2.99 ai 5.50 Euro, decisamente inferiore al biglietto cinematografico medio ed alle “prime visioni” offerte dalle tv digitali.

Un pensiero va anche alle persone che non possono recarsi nelle sale cinematografiche. Own Air, infatti, è partner di Duchenne Parent Project, l’associazione dei genitori con figli affetti da distrofia muscolare Duchenne e Becker.

A fine novembre Claudio Gagliardini intervistò Alfredo Borrelli, promotore del progetto. Vi invito a visionarla per scoprire maggiori dettagli e curiosità.