Numeri ed informazioni per dare sostegno all’Abruzzo “ferito”

[ore 17:00, ultimo aggiornamento: creata la pagina Aiutare i Terremotati de L’Aquila dove trovarete TUTTE le possibilità per aiutare le persone coinvolte nel tragico sisma]

Sms Terremoto Abruzzo
Sms Terremoto Abruzzo

VIA SMS: dalle 23 del 6 aprile gli operatori di telefonia mobile Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia, d’intesa con il Dipartimento della Protezione civile, hanno attivato la numerazione solidale “48580” per raccogliere fondi a favore della popolazione dell’Abruzzo gravemente colpita dal terremoto. Ogni sms inviato contribuirà con 1 euro, che sarà interamente devoluto al Dipartimento della Protezione civile per il soccorso e l’assistenza.

POSTE ITALIANE: A partire dal 7 aprile è attivo il conto corrente numero 10 40 0000 che Poste Italiane ha messo a disposizione per la raccolta di fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto.

BANCA UNICREDIT: Sarà possibile effettuare una donazione attraverso internet, bancomat o direttamente in agenzia, utilizzando il conto corrente intestato a “Solidarietà terremoto Abruzzo”, aperto presso UniCredit Banca di Roma IBAN: IT 96 S 03002 05132 000414414414.

PROTEZIONE CIVILE: ha messo a disposizione un numero di telefono per chiedere informazioni su come fare tempestivo volontariato sul posto. Recapito: 06.6801 e numero verde 803.555.

TG5 MEDIAFRIENDS: ha istituito un fondo con causale ‘Terremoto Abruzzo‘. Conto Corrente intestato a MediaFriends. Iban: IT41 D030 6909 4006 1521 5320 387.

SKY TV: la piattaforma satellitare si mobilita. Telespettatori e utenti del sito sky.it sono invitati a dare il loro aiuto concreto versando il loro contributo sul numero speciale di conto corrente denominato ‘Sky per l’Abruzzo‘ Codice Iban: IT 22 O 03226 01606 000500074972

Il quotidiano “il Centro” di concerto con il gruppo editoriale Finegil-Repubblica-L’Espresso e con le Casse di risparmio dell’Aquila – Carispaq, di Pescara – Caripe e di Teramo – Tercas lancia una sottoscrizione popolare per aiutare le famiglie aquilane sconvolte dal sisma.

Chiunque volesse contribuire con una somma in denaro può farlo utilizzando i numeri di conto corrente sotto elencati:

  • Banca CARISPAQ SPA
    “Vittime terremoto L’Aquila”
    Codice Iban: IT 53 Z 06040 15400 000 000 155 762
  • Banca CARIPE SPA
    “Raccolta fondi pro terremotati d’Abruzzo”
    Codice Iban: IT 19 B 06245 15410 000 000 000 468
    presso Banca Caripe Spa Sede Pescara
    Corso Vittorio Emanuele 102/104 – Pescara.
  • Banca TERCAS SPA
    “Raccolta fondi pro terremotati d’Abruzzo”
    Codice Iban: IT 48 L 06060 15300 CC 090 005 35 65
    presso Banca Tercas Spa Sede Teramo
    corso San Giorgio 36 – Teramo.

Offerte sono possibili anche tramite altri canali:

  • Intesa Sanpaolo, via Aurelia 796, Roma – Iban: IT19 W030 6905 0921 0000 0000 012
  • Allianz Bank, via San Claudio 82, Roma – Iban: IT26 F035 8903 2003 0157 0306 097
  • Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113
  • CartaSi e Diners telefonando a Caritas Italiana tel. 06 66177001 (orario d’ufficio)

C’è anche il fondo della Caritas diocesana di Roma. È possibile contribuire alla colletta di solidarietà con: Versamenti c/c postale – numero di conto corrente postale 82881004 (IBAN: IT77K0760103200000082881004) intestato a Caritas diocesana di Roma, specificando nella causale «Terremoto Abruzzo»; Bonifico bancario – IBAN: IT13R0306905032000009188568, specificando nella causale “Terremoto Abruzzo”.

Anche la Caritas Ambrosiana, che fa capo alla Diocesi di Milano, ha avviato una raccolta fondi aprendo un conto corrente. E’ possibile sin d’ora esprimere concreta solidarietà partecipando alla “raccolta fondi – causale Terremoto Abruzzo 2009 – donazione diretta presso l’Ufficio raccolta fondi di Caritas Ambrosiana, via San Bernardino 4, Milano (orari: dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30 e il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30)- conto corrente postale n. 13576228 intestato a caritas ambrosiana onlus – conto corrente bancario n. 578 – cin p, abi 03512, cab 01602 presso l’agenzia 1 di milano del credito artigiano e intestato a caritas ambrosiana onlus iban: it16p0351201602000000000578. Oppure donazione telefonica tramite carte di credito chiamando il numero 02.76.037.324 in orari di ufficio.

La Croce Rossa Italiana ha lanciato un appello di emergenza a livello internazionale, chiedendo a tutta la popolazione di “partecipare ad un grande sforzo di solidarietà per alleviare la sofferenza di tutte le vittime del terremoto” . Per effettuare donazioni alla Croce Rossa Italiana si possono utilizzare: il Conto corrente bancario C/C n. 218020 presso Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati – Tesoreria – via San Nicola da Tolentino 67 – Roma, intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 – 00187 Roma, codice Iban IT66 – C010 0503 3820 0000 0218020, causale pro terremoto Abruzzo; il Conto corrente postale n. 300004 intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 – 00187 Roma, codice Iban IT24 – X076 0103 2000 0000 0300 004, causale pro terremoto Abruzzo. E’ anche possibile effettuare dei versamenti online, attraverso il sito web della Cri.

Diffidate di chi vi chiede di versare soldi su PostePay per le donazioni a favore delle vittime del terremoto!!!

Commenti

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *