Nissan_Leaf

Nissan Leaf: l’elettrica protagonista all’aeroporto Fiumicino di Roma

Nissan, Enel e Aeroporti di Roma portano la prima vettura elettrica di massa al mondo all’interno di un aeroporto: un’auto di serie come mover di collegamento per trasportare i passeggeri all’interno di Fiumicino, collegando le uscite di imbarco B e C del Terminal 1, in totale assenza di emissioni acustiche ed atmosferiche.

Questa l’originale operazione di promozione della mobilità elettrica di Nissan che insieme ad Enel e Aeroporti di Roma ha portato la vettura elettrica della Nissan Leaf e l’offerta di mobilità integrata “e-go All inclusive” proprio tra i passeggeri in partenza da Roma. Il tragitto del Terminal 1 è stato inoltre personalizzato con innovative installazioni, tutte dedicate alla sostenibilità, tra le quali una grande affissione da 200 mq, un maxi Ledwall (Schermo LED) da 28 mq e 26 schermi a rotazione simultanea che mostrano valori e benefici della mobilità elettrica.

Sempre all’aeroporto di Fiumicino, i passeggeri in transito troveranno anche uno speciale tappeto cinetico che produce energia ad ogni passaggio sulla propria superficie. L’energia accumulata si trasforma in chilometri a zero emissioni con Nissan LEAF in uso gratuito alla ONLUS Banco Farmaceutico di Roma, che consegna i farmaci nelle zone dove l’accesso è limitato, anche in orario notturno.

Quello targato Nissan LEAF è soltanto l’ultimo di una serie di progetti di mobilità a impatto zero, che vedono un sempre più ampio coinvolgimento di pubblico e privato attraverso partnership istituzionali e territoriali, così come la diffusione capillare di servizi e infrastrutture green.

Buzzoole

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *