A Life In Chains

Crowdfunding per il documentario “A Life In Chains”

Vi segnalo A Life In Chains – A true story about violence, exploitation and social stigmatization, un documentario basato su un’inchiesta giornalistica svolta da Manuel Marano e riguardante la prostituzione e il traffico di esseri umani in Bangladesh.

Diretto da Manuel Marano (fotografo e regista documentarista) e Federica Vairani (co-produttrice e co-regista di “A Life In Chains”), il film racconta le vicissitudini di donne e bambine costrette alla prostituzione e soggette a violenza e stigmatizzazione sociale, attraverso la testimonianza diretta delle vittime. Il documentario si focalizza, inoltre, sul ruolo della donna nel paese.

Per poter concludere il progetto è stata lanciata una campagna di crowdfunding (raccolta fondi online) raggiungibile al seguente link: www.indiegogo.com/projects/a-life-in-chains .

Di cosa hanno bisogno Manuel e Federica? Ce lo segnalano proprio loro qui di seguito:

Vogliamo portare alla vostra attenzione la difficile realtà delle donne che sono finite nel mondo della prostituzione. Non vogliamo giudicarle. Abbiamo raccolto queste testimonianze auto-finanziando il documentario, abbiamo affrontato situazioni pericolose e arrivare fino a qui è stata una sfida molto difficile. Siamo indipendenti e vogliamo completare il nostro lavoro senza nessuna restrizione. Vogliamo partecipare al maggior numero possibile di festival cinematografici. Vogliamo dar loro una voce e anche tu puoi aiutarci a farlo!

Tutte le info sul sito www.alifeinchains.com e sulla pagina Facebook del documentario https://www.facebook.com/lifeinchains. A seguire il trailer di “A Life In Chains”.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *