La versione di eMule per gli utenti Fastweb

eMule Adunanza
eMule Adunanza

Molti conoscono il software eMule, programma peer-to-peer per condividere file con altri utenti. Forse però non tutti sanno che ne esiste anche una versione perfetta per gli utenti Fastweb.

Pubblicato anche su UploadsBlog.com ora vi spiego un pò…

Questa variante modifica il comportamento della rete Kad (o Kademilia, quella che poggia sugli utenti e non sui server) rendendola accessibile solo agli utenti Fastweb, con il nome di Kadu. Scambiando file con utenti della stessa rete si riesce a sfruttare al massimo la velocità della fibra ottica, anche se purtroppo è impossibile accedere ai file degli utenti non Fastweb quando la ricerca è impostata con Kadu.

Questi i passi per avere la versione di eMule ottimizzata per gli utenti Fastweb:

  • scaricate l’ultima versione di eMule Adunanza;
  • inserite il nome utente e premere sempre avanti per completare l’installazione, nello stesso modo in cui avviene nella versione tradizionale di eMule;
  • controllo delle porte: la parte più “delicata” per verificare l’accesso alla Rete, nel caso utilizzate il programma a casa potete lasciare i numeri di default, e cliccate per effettuare il test;
  • se il test viene superato non avrete problemi, nel caso di esito negativo il software potrebbe anche funzionare lo stesso, oppure disabilitate il vostro firewall (non è consigliato!) oppure lasciate aperte le porte utilizzate da eMule per lo scambio di file;
  • stabilite la velocità decidendo quanta banda occupare in download e quanta in upload, personalizzando voi stessi i due parametri (per l’upload lasciate anche 90kb/s mentre per il download non flaggate alcuna casella così da andare al massimo);
  • per capire la qualità del vostro collegamento controllate l’icona con il piccolo mondo e le due frecce, posto in basso a destra.

Per quanto riguarda l’ultimo punto è normale avere la freccia in basso gialla (ID basso) che però non pregiudica il download della rete Kadu, è importante avere verde quella in alto.

Commenti

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *