La mia Vogue Fashion’s Night Out 2011 di Milano

La mia Vogue Fashion's Night Out 2011 di MilanoPer la terza volta dal 2009, ieri la Vogue Fashion’s Night Out (VFNO) ha acceso la città di Milano, riempiendola di musica, luci e tanto fashion. E’ stata l’occasione, per me, di poterla vivere in prima persona.

Migliaia di persone hanno trascorso la serata in giro per il centro milanese: 650 negozi sono rimasti aperti fino al 23.30 per la sessione di shopping by night promossa dalla rivista Vogue.

La gran parte delle boutiques che hanno aderito alla VFNO – segnalate dall’apposito bollone apposto fuori – hanno preparato gadget e omaggi in edizione speciale, addobbando a festa le proprie location. C’è chi ha invitato guest star del mondo dello spettacolo, chi ha optato per modelle e modelli in versione manichino vivente.

La mia serata è iniziata in zona Moscova per partecipare al concerto di Erika Blu nell’elegantissimo atelier di Laura Mancini. L’artista natìa di Roma e dalla particolarità di cantare song in lingua francese ha presentato, in anteprima esclusiva, alcuni brani del suo primo album italiano. Un bellissimo concerto in cui l’artista, accompagnata dalla chitarra di Giorgio Mastrocola e dalle tastiere di Megahertz, ha creato davvero un’atmosfera unica grazie alla sua voce. Consiglio di cercare su YouTube qualche suo video.

Erika Blu in concerto

Da qui, tramite metro, ho raggiunto la zona del Duomo. Uscito dalla fermata San Babila ero davanti al punto vendita di Salmoiraghi & Viganò dove era ormai vivo il Carrera Party, e a giudicare da tutte le loro foto pubblicate su Facebook, la serata non è stata davvero niente male!

Incamminandomi verso piazza del Duomo sembrava di essere proiettati direttamente nel clou della festa: musica ovunque e tanta… ma tantissima gente tutt’attorno.

Preseguendo verso piazza del Duomo sono rimasto assolutamente strabiliato dalla P-Funking Band. Non so come commentare il grande spettacolo che hanno dato, ma vi condivido a fine articolo un loro video per farvi capire meglio.

In seguito, prima di mezzanotte, mi sono isolato dal mondo semplicemente per cenare al McDonald’s lì in centro, dopo aver rinunciato ai già strapieni Spizzico e Burger King.

Il mio racconto non vi avrà fatto immaginare chissà quante cose (ne sono consapevole), ma vi invito a cercare sul web tutte le foto della serata, pubblicate nei vari siti/blog dedicati al mondo della moda… e capirete!

Commenti

  • Nuooooooooooooo!xD devi andare da Burger King..la prossima volta!:P
    Strano che tu non abbia incontrato la fashion blogger Chiara Ferragni!xD
    un bacioneeeeeeee Elfffffffff

  • C’era un sacco di gente… tra cui tantissimi vip, che NON sono riuscito ad incontrare, uff!!!!

    Comunque bellissima esperienza davvero. Da rifare assolutamente l’anno prossimo. 😀

    Un bacione Anas!!!

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *