James Cameron vuole che sia Peter Jackson a dirigere “Lo Hobbit”

Parlando all’Herald Sun, James Cameron ha spiegato di aver consigliato per lungo tempo a Guillermo del Toro di lasciar perdere Lo Hobbit, e di lasciarlo a Peter Jackson.

Cameron ha lavorato ad Avatar in Nuova Zelanda per anni negli studi della Weta, e in quel periodo ha potuto osservare da vicino i progressi dei progetti di Peter Jackson: Tintin, che il regista neozelandese sta producendo assieme a Steven Spielberg, ma soprattutto Lo Hobbit. Nel periodo in cui Cameron era in Nuova Zelanda, Guillermo del Toro stava lavorando alla pre-produzione dei kolossal basati sul romanzo di J.R.R. Tolkien.

Cameron rivela di sentirsi molto più a suo agio all’idea che ora sia Peter Jackson il probabile regista dei film, e spiega di aver consigliato più volte a del Toro di non legarsi al progetto:

Gli ho detto per molto tempo di lasciar perdere quel progetto, perché c’è posto per un solo capitano sulla nave. Istintivamente, sapevo che alla fine sarebbe stato Peter a prendere il controllo e dirigere il film.

Detto questo, alla fine Guillermo non mi ha ascoltato, voleva continuare a lavorare e alla fine ha ottenuto dei progetti e dei concept incredibili – ho visto tutti i design per il film.

Ovviamente avrebbe fatto un lavoro superbo, ma chi di noi non vuole che sia Peter Jackson a dirigere il film? Dovrebbe farlo lui, e Guillermo dovrebbe fare un progetto tutto suo. Ecco cosa ho detto a loro due: state al vostro posto.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *