Il 28 marzo c’è l’Earth Hour!

Nella lotta contro i cambiamenti climatici, il surriscaldamento globale e lo spreco di energia elettrica ecco l’Earth Hour. In tutti i fusi orari del Pianeta, spente le luci dei monumenti più rappresentativi.

Earth Hour
Earth Hour

Questa avrebbe dovuto essere l’iniziativa dell’Ora della Terra, ma grazie al web e ai social network, le centinaia di miglialia di persone che si sono aggregate (la campagna era partita due anni fa a Sydney e si è con il tempo autopromossa in rete), hanno dichiarato il loro impegno ad aderire all’evento previsto per il 28 marzo: un’ora di luci spente per grandi città con i loro monumenti, piccoli comuni, aziende ed anche singoli cittadini.

Organizzato dal WWF, l’evento mira a coinvolgere un miliardo di persone e 1000 città. Può aderire all’iniziativa anche il singolo cittadino: l’Ora della Terra sarà in Italia dalle 20,30 alle 21,30: 60 minuti in cui tutto il mondo sarà al buio.

Anche la mia città parteciperà all’evento. 🙂

Commenti

  • …miii proprio ieri ho visto il documentario sui cambiamenti climatici..”Una scomoda verità”.-..dobbiamo iniziare davvero a preoccuparci e dare il nostro contributo…
    un abbracciuuuuuu
    buon weekend Elf!:P
    Anas*

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *