Ian McKellen e Christopher Lee saranno ne Lo Hobbit!

L’Hollywood Reporter annuncia che Ian McKellen ha firmato il contratto per tornare nei panni di Gandalf il Grigio nel film in due parti Lo Hobbit.

Il sito annuncia anche che l’inizio delle riprese è fissato per il 14 febbraio, ovvero tra poco più di un mese, e spiega che mentre Andy Serkis, Elijah Wood e Cate Blanchett hanno già firmato per tornare nei panni di Gollum, Frodo e Galadriel, Orlando Bloom ha ricevuto un’offerta per un cammeo ma è troppo presto per dire se accetterà.

Sir Christopher Lee, d’altro canto, ha annunciato sul suo sito ufficiale che farà parte del cast de Lo Hobbit: “Lentamente ma con sicurezza, Peter Jackson ha fatto in modo di far tornare la maggior parte dei protagonisti del Signore degli Anelli nel prequel che girerà a breve, basato sullo Hobbit di J.R.R. Tolkien. Sir Christopher Lee è stato in trattative per riprendere il ruolo dello stregone Saruman, e ora sembra certo – a condizione che sia in buona salute – che comparirà nel film.

Saruman non è presente nel romanzo di Tolkien, ma sappiamo dalle appendici del Signore degli Anelli e da altri documenti che Gandalf, nei numerosi momenti in cui si assenta durante il viaggio verso la Montagna Solitaria con Bilbo e i nani, partecipa alle riunioni del Bianco Consiglio (capeggiato proprio da Saruman). Probabilmente, anche data l’età avanzata dell’attore (che difficilmente lascerà la Gran Bretagna per le riprese), questa sezione della storia sarà marginale.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *