Fashion Flair: Huawei presenta la prima collezione di moda co-creata dall’Intelligenza Artificiale

Al Superstudio Group di Milano, Huawei ha presentato “Fashion Flair”, la prima collezione di moda al mondo co-creata dall’Intelligenza Artificiale di Huawei P30 e Huawei P30 Pro e dall’inimitabile estro creativo di Anna Yang, Creative Director del brand Annakiki. Venti gli outfit in passerella, che, giovedì 9 maggio, le modelle hanno sfoggiato davanti ad un’esclusiva platea di personalità del mondo della moda e del tech, celebrità e influencers. I colori di ogni abito riflettono gli spettacoli naturali più affascinanti: dai quelli caldi dell’alba a quelli più intensi e rilassanti dell’aurora fino ad arrivare all’oscurità della notte.

Il processo creativo

Insieme a un’equipe di sviluppatori italiani, Huawei ha creato l’app “Fashion Flair” in cui sono state inseriti decine di migliaia di iconiche immagini di moda degli ultimi cento anni e uno specifico set di scatti tratti dalle ultime collezioni di Annakiki. L’app, utilizzando la doppia unità di calcolo neurale (NPU) presente all’interno dei dispositivi, è così in grado di creare una proposta di outfit seguendo gli input e i filtri impostati dal designer. Una volta rielaborate queste informazioni, l’applicazione restituisce una serie di proposte di outfit, potenzialmente infinite, che rappresentano un punto di partenza da cui iniziare il disegno di un capo, uno spunto ulteriore per il processo creativo dell’artista, che lo completerà poi con il suo inimitabile tocco.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *