Gli aforismi di Jim Morrison

Un’Amica poco fa mi ha scritto una frase di Jim Morrison che non conoscevo davvero. Navigando per il web ho trovato un sito con una marea di altri suoi “aforismi”.

Non dirò qualche mi ha scritto lei nè quale, tra tutte queste, ci ha affascinato di più delle altre, ma vi trascrivo quelle che ho letto:

* A volte basta un attimo per scordare una vita, ma a volte non basta una vita per scordare un attimo.
* Alcuni dicono che la pioggia è brutta, ma non sanno che permette di girare a testa alta con il viso coperto dalle lacrime.
* C’è chi aspetta la pioggia per non piangere da solo.
* C’è il sacro terrore della morte, ma la morte è un fatto naturale, credo che la morte sia un’amica dell’uomo, perché mette fine a quel grande dolore che è la vita.
* Ciascun giorno è farsi un giro nella storia.
* Darei la vita per non morire.
* Darei tutti i miei giorni per un unico ieri.
* Datemi un sogno in cui vivere, perché la realtà mi sta uccidendo.
* Dicono che l’amore è vita, io per amore sto morendo.
* Dopo il suo sangue, la cosa migliore che un uomo può dare di sé è una lacrima.
* É nel momento in cui dubiti di volare che perdi per sempre la facoltà di farlo.
* Essere allegri non significa necessariamente essere felici, talvolta si ha voglia di ridere e scherzare per non sentire che dentro si ha voglia di piangere.
* Il futuro non esiste, è qualcosa che noi rincorriamo e quando lo raggiungiamo subito diventa presente e poi passato.
* Il mio migliore amico è lo specchio, perché quando piango non ride mai.
* Invece di sentirti in colpa o cercare scuse per delle azioni negative compiute in passato, incomincia ora ad agire positivamente.
* La droga è la speranza di chi speranza non ne ha più.
* La perenne tentazione della vita è quella di confondere i sogni con la realtà.
* La solitudine è ascoltare il vento e non poterlo raccontare a nessuno.
* La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo.
* L’unico modo per sentirsi qualcuno è sentirsi se stessi.
* Malinconia del passato, gioia del presente, pentimento del futuro: questa è la vita.
* Non è forte chi non cade, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi.
* Non pentirti di qualcosa che hai fatto, se quando l’hai fatta eri felice.
* Non serve strappare le pagine della vita, basta saper voltar pagina e ricominciare.
* Non vivere con la paura di morire, ma muori con la gioia di aver vissuto.
* Ognuno di noi ha un paio di ali, ma solo chi sogna impara a volare.
* Piangevo perché non avevo le scarpe, poi vidi un uomo senza i piedi.
* Quando moriremo andremo sicuramente in Paradiso, perché l’Inferno l’abbiamo già vissuto qui.
* Questa dannata guerra finirà quando saremo troppo vecchi per goderci la pace.
* Rifiutarsi di amare per paura di soffrire è come rifiutarsi di vivere per paura di morire.
* Se devi vivere tutta la vita strisciando come un verme, alzati e muori!
* Se dovessi scegliere tra il tuo amore e la mia vita, sceglierei il tuo amore, perché è la mia vita.
* Se dovessi scegliere tra la vita e la morte, perché non esiste vita senza di te, di sicuro sceglierei la morte prima che mi scelga lei.
* Se hai un’idea rispettala, non perchè è un’idea, ma perchè è tua.
* Se le persone che parlano male di me, sapessero quello che dico io di loro, parlerebbero peggio.
* Se non hai ragione per vivere non trovarne una per morire.
* Se sei triste e vorresti morire, pensa a chi è triste e vorrebbe vivere ma sa di dover morire.
* Se ti dicono che l’amore è un sogno, sogna pure ma non stupirti se ti svegli piangendo.
* Se tu fossi una lacrima, io non piangerei per paura di perderti.
* Se una mattina ti svegli e non vedi il sole, o sei morto, o sei il sole.
* Siamo buoni a nulla, ma capaci di tutto.
* Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci.
* Smetterò di amarti solo quando un pittore sordo riuscirà a dipingere il rumore di un petalo di rosa cadere su un pavimento di cristallo di un castello mai esistito.
* Sogna perchè nel sonno puoi trovare quello che il giorno non ti puo’ dare.
* Solo chi non conosce il dolore, può ridere di chi soffre.
* Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perché più triste di un sorriso triste c’è la tristezza di non saper sorridere.
* Tra il reale e l’irreale c’è una porta: quella porta siamo noi.
* Vivere senza tentare, significa rimanere con il dubbio che ce l’avresti fatta.
* Vivi intensamente ogni piccola cosa della tua vita, perché un giorno, queste piccole cose, sembreranno grandissime.
* Vivi la vita attimo per attimo perché ogni attimo potrebbe essere l’ultimo.
* Vivi ogni attimo e questo non sarà mai l’ultimo.
* Vivi ogni giorno della tua vita come se fosse l’ultimo perché il giorno che lo sarà non avrai voglia di crederlo.
* Vivo per amarti, morirò se dovrò dimenticarti.
* Vorrei essere nato al contrario per poter capire questo mondo storto.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *