Del Piero incanta il Barnabeu

Del Piero batte il Real MadridAlessandro Del Piero stende il Real Madrid con una doppietta memorabile: nel giorno in cui i libri di storia si sono dovuti necessariamente aggiornare con l’elezione di Barack Obama come Presidente degli Stati Uniti, la storia calcistica scrive l’ennesimo capitolo meraviglioso della carriera di uno dei più grandi “numero 10” del calcio italiano.

Due perle che tolgono il fiato. L’ultima volta a Madrid fu 46 anni fa. Così Del Piero si è ritagliato un posto nella teca del museo Bernabeu con una doppietta. Sarà in compagnia di Sivori, con tutta la sacralità della storia del pallone coniugata al presente.

La Juve è già aritmeticamente agli ottavi di Champions.


“Sono strafelice, abbiamo vinto, abbiamo disputato una grande partita, ho fatto gol” – ha detto il capitano bianconero – “Sono felice che il pubblico abbia fatto quell’applauso quando sono uscito dal campo. Meno male che ho segnato, questo è uno stadio pazzesco, ed era per noi una partita importantissima. Per me è un buon momento. Sono felice di avere segnato davanti a Maradona. Spero che Diego ci venga a veder giocare più spesso”.

ALESSANDRO DEL PIERO E’ IL MIGLIORE !!!

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *