Corte di Cassazione: Ok al Referendum sul Nucleare

Corte di Cassazione: Ok al Referendum sul NucleareLa Corte di Cassazione ha deciso di ammettere il terzo quesito relativo al referendum sul nucleare, sul quale si voterà il 12 e il 13 giugno prossimi. L’ufficio elettorale della Corte ha stabilito, infatti, che le modifiche apportate dal governo alle norme sul nucleare non precludono la celebrazione della consultazione popolare, confermando, quindi, che i cittadini potranno esprimersi anche sul quesito depositato a suo tempo dall’Idv (rappresentata dall’avvocato Alessandro Pace), che resta in campo assieme agli altri tre, due sull’acqua e uno sul legittimo impedimento di premier e ministri a partecipare alle udienze in tribunale.

l titolo del quesito in oggetto, riformulato dalla Cassazione alla luce delle norme introdotte col decreto omnibus, sarà: «Volete che siano abrogati i commi 1 e 8 dell’art. 5 del dl 31/03/2011 n. 34 convertito con modificazioni dalla legge 26/05/2011 n. 75?». Quindi facendo riferimento al decreto omnibus, appena convertito in legge.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *