Casa Golubka

Dona una foto e aiuta AVSI a far sorridere i bambini in difficoltà

AVSIInvia una foto che contenga gli elementi tipici della Pasqua: una colomba, un uovo, un coniglietto… libera la fantasia! Per ogni foto Galup donerà 1€ ad AVSI.

Composta da un appartamento con quattro stanze, due bagni, una cucina, una stanza dei giochi e un piccolo ufficio, Casa Golubka nasce 12 anni fa per aiutare le ragazze madri intenzionate a tenere il proprio figlio, e per migliorarne la qualità della vita attraverso l’accoglienza, la formazione professionale, l’avvio al lavoro e ad una vita autonoma.

Dal 2001 ad oggi attraverso Casa Golubka sono state sostenute ed aiutate a superare il momento di maggiore crisi oltre 80 ragazze madri in difficoltà insieme ai loro neonati, riducendo al minimo il rischio di abbandono del figlio. Le mamme restano nella casa per circa un anno e mezzo, seguite ogni giorno da due educatrici, e aiutate a risolvere tutti i piccoli e grandi problemi che via via incontrano per il proprio reinserimento attivo nella società.

La Fondazione AVSI è una organizzazione non governativa, ONLUS, nata nel 1972, presente in 37 Paesi del mondo con 100 progetti. Il suo scopo è promuovere la dignità della persona attraverso attività di cooperazione allo sviluppo, con particolare attenzione all’educazione. Lo staff AVSI è composto da circa 1.400 persone che lavorano in queste attività. Una rete di circa 1.000 volontari in Italia, coinvolta in attività di sensibilizzazione e fundraising a favore di AVSI, incontra in un anno circa 400.000 persone.

La colomba Galup e Fondazione AVSI si sono unite per promuovere l’iniziativa “Una foto per casa Golubka. Raggiungete la pagina www.leevia.com/colomba e ‘donate’ una foto che possa richiamare i temi pasquali come ho fatto io (in allegato): per ogni foto donata Galup donerà 1€ alla Fondazione AVSI.

Liberate la vostra creatività e caricate l’immagine che più vi piace allegando anche un vostro contributo scritto. Avete ancora 20 giorni di tempo, forza! 🙂

Casa Golubka

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *