torri-gemelle

Attacco alle Torri Gemelle: 10 anni dall’11 settembre 2001

In memoria dell’11 Settembre (di Angela Ranieri)

Sguardi tristi e ancor attoniti
sovrastano l’azzurro cielo di Manhattan
memori del fatale schianto
che lasciò sospeso il fiato.

A squarciar muri di silenzio
rimbombanti echi di dolore
sparsi in briciole d’elevate torri.

Migliaia di vittime immolate
dalla fanatica scelleratezza…

Infiniti gli attimi
nel cercar aliti di vita
tra coltre di fumo e polveri…

Incolmabile vuoto tinge a lutto
rabbia d’impotenza
lasciando danzar immonda fiera
ebbra d’inerme sangue.

Solo baglior d’aurora
riaccende lumi di speranza
e nuovo delicato fiore sboccia
su fredde lapidi di morte.

In occasione del decimo anniversario dell’attentato terroristico da parte di Al Qaeda alle Torri Gemelle, che è costato la vita a quasi 3mila persone, molti americani si sono recati a Ground Zero per commemorare le vittime. Tra i presenti anche l’attuale Presidente USA Barack Obama con moglie, e l’ex Presidente degli Stati Uniti George W. Bush e moglie. Nessun discorso durante la commemorazione, solo poesie. Bush e Obama vestiti in nero hanno sostato davanti la cascata del memorial.

E’ stato il sindaco di New York, Michael Bloomberg, a dare il via al primo minuto di silenzio della commemorazione. Dopo di ché si è iniziato con la lettura dei nomi delle persone scomparse, accompagnati ognuno da un applauso.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *