Paul Walker

Addio a Paul Walker, un mito di cui sento già la mancanza

Paul WalkerQuando sabato notte sfogliavo i soliti portali cinematografici alla ricerca di qualche news, sono rimasto letteralmente pietrificato nel leggere un annuncio pubblicato solo 15 minuti prima: “Paul Walker, star della saga action Fast & Furious, ha perso oggi la vita a Santa Clarita, a nord di Los Angeles, a causa di un violentissimo incidente stradale.”

Ero assolutamente senza parole! L’orrenda ed inaspettata morte di Walker è una delle più scioccanti degli ultimi anni.

Un attore che ho conosciuto, quasi di sfuggita, con “The Skulls – I teschi” nel lontano 2000, ma che poi ho davvero ammirato grazie a una delle saghe più famose e redditizie del cinema, Fast & Furious, iniziata nel 2001 e che continua tutt’ora ad essere prodotta, giungendo al 7° episodio di cui, Walker, ha già girato diverse scene.

Eri diventato un mio beniamino. Il biondo e tranquillo ragazzo che si ‘scontra’ contro il duro e possente Vin Diesel in una continua e sempre più pazza corsa di auto tra le tante strade del mondo… e che sempre più gli dava del filo da torcere.

Riposa in pace Paul, come ha scritto Vin Diesel “Ora il Cielo ha guadagnato un nuovo Angelo.

“Fratello mi mancherai tantissimo. Sono assolutamente senza parole. Il Cielo ha guadagnato un nuovo Angelo. RIP.” ( Vin Diesel )

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *