100-Abruzzesi-header

100 Abruzzesi in Lombardia: ci sono anche io!

Orgoglio, imbarazzo, fierezza… beh, inutile negare che nel mio piccolo provo un mix di sensazioni in questo momento. Di una cosa però sono sicuro, l’essere (stra)soddisfatto della mia presenza nel volume “100 Abruzzesi in Lombardia“, un testo che racconta «cento storie di uomini e donne con dna abruzzese che hanno contribuito a rendere grande Milano e la Lombardia».

Storie vere, sfogliando qua e là si scoprirà la “storia del piccolo artigiano che ha portato con sé la maestria abruzzese, dell’imprenditore, dell’operaio, del giornalista, del medico; insomma, di uno di noi”.

E così, al fianco sia di nomi storici come Raffaele Mattioli, Gabriele D’Annunzio, l’attore Gabriele Cirilli, lo scultore Gino Masciarelli, l’artista Franz Di Cioccio e sia di nomi forse meno conosciuti alla massa ma con eguale e forte spirito abruzzese, mi ritrovo in un libro che raccoglie contributi e introduzione al volume anche del sindaco di Milano, Beppe Sala, dell’assessore della Regione Abruzzo e presidente del Consiglio Regionale degli Abruzzesi nel Mondo, Donato Di Matteo, e del consigliere “abruzzese” della Regione Lombardia, Fabio Altitonante.

Questa è per me un’ulteriore conferma che la città di Milano continua e continuerà a offrirmi solo soddisfazioni. Un caloroso ringraziamento all’Associazione Abruzzesi a Milano, ideatrice di questo progetto.

luca_rosati_100_abruzzesi_in_lombardia

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con *